Gita alle cascate di Duboka

Lunghezza del percorso: 10 km

Tempo di percorrenza: 6 ore con pause

Differenza di altitudine: 150 m

Le cascate di Duboka sono a circa 1 ora di viaggio da Teslić. Il sentiero passa per la bella valle del fiume Duboka. Sul 3 km del percorso si trovano le prime cascate “Skakavac I”. Si prega di notare che la temperatura dell’aria vicino alla cascata è inferiore di 5 – 7 ° C rispetto alla zona circostante. Dopo il giro turistico delle cascate “Skakavac I”, la gita continua con il cosiddetto “shrek”, o il percorso dell’ex ferrovia a scartamento ridotto. Questa parte del sentiero è estremamente pittoresca, in alcuni posti il fiume Duboka ha scavato un canyon di profondità superiore ai 300 metri, si passa un tunnel nella lunghezza di 70 metri ed è particolarmente interessante e in qualche modo pericolosa la parte del sentiero che attraversa il luogo dove un tempo c’era il ponte ferroviario. Sul 5 km del percorso si trova la cascata “Skakavac II”. È una cascata di circa 30 m di altezza dalla quale l’acqua cade in un piccolo lago del diametro di 20 m.

Partenza alle 8:00 h, ritorno circa le 16:00 (visita facoltativa di Centro sportivo e ricreativo di Hajdučka Voda).

Il gruppo minimo per la gita sono le 6 persone

Prezzo a persona: 30 BAM

Gita a Očauško lice – Biser Glavica – Mihajlovac

Lunghezza del percorso: circa 13 km

Tempo di percorrenza: 6 ore con pause

Differenza di altitudine: 780 m

 

Il villaggio di Očauš si trova a 1 ora di viaggio da Teslić. La salita inizia da “Peschiera di Luis” (circa 600 m) da una strada macadam attraverso Spasovište. Sul Spasovište si visita una fattoria di capre con possibilità di degustazione di formaggio di capra. La salita prosegue lungo il percorso della strada che porta al Očauško lice. Il riposo di passeggiate è nel villaggio, da cui si gode un bellissimo panorama sulla cima di Vučija planina, Brić, Manjača, Ozren, Ljubić, Borja, Vlašić … Dopo una breve pausa, il percorso conduce a Biser glavica (1383 m), la cima più alta del comune di Teslić. Da Biser glavica si va attraverso grosso tronco forestale a Veliki Mihajlovac (1402 m) dove è prevista una pausa più grande. Da Veliki Mihajlovac la vecchia strada conduce alla grotta di Bezdan e dal sentiero forestale di Bezdan a peschiera di Luis. Lungo la via si passa attraverso la fonte del Toljnice.

Una visita facoltativa alla grotta di Očauš (la grotta di Očauš si trova sulle pendici nord-occidentali di Očauš, vicino al limite settentrionale di Očauško lice, con un ingresso a quota 973 m. Dal 1971. questa grotta è stata ricercata molte volte da parte degli esperti speleologici. È misurato che i canali sotterranei si porgono almeno 512 m. La sua caratteristica è una rara gioielleria da caverna a eliche.)

Partenza circa le 8:00,  ritorno circa le 17:00

Il gruppo minimo per la gita sono le 6 persone

Prezzo: 30 BAM a persona.

Gita a Borja

Lunghezza del percorso: 15 km

Tempo di percorrenza: 6:30 h con pause

Differenza di altitudine: 28 m

La montagna Borja è una montagna nella Bosnia centrale, tra i fiumi Velika e Mala Usora e i villaggi di Teslić e Maslovare. La sorgente Hajdučka voda, uno dei simboli della montagna, si trova a circa 900 m, non lontano dal centro sportivo e ricreativo con lo stesso nome. Il percorso è circolare e inizia dall’Hotel Hajdučke vode, dove si solleva lungo Mala Runjevica (1.034 m) e passa accanto a Velika Runjevica (1.078 m) fino a Ljeskovac. Il sentiero prosegue fino a Borački Komin (1.038 m), da cui si gode la vista delle montagne circostanti (Ozren – Kraljica, Ljubić, Majevica, Manjača, Čemernica, Očauš, Kozara …). Da Borački Komin scende nel fiume Penava, l’unico stabilimento ittiogenico naturale di trota rimanente nel comune di Teslić, poi attraverso Goletine sale a Velika Runjevica e da Solila scende di nuovo verso l’hotel.

 

Partenza alle 8:00 h, ritorno circa le 17:00 h

Il gruppo minimo per la gita sono le 6 persone

Prezzo: 25 BAM a persona.

Gita a Vučija planina

Lunghezza del percorso: 12 km

Tempo di percorrenza: 4:30 h con pause

Differenza di altitudine: 150 m

 

Con un’altezza di oltre 1300 metri, la Vučija planina è una della cima più alta del comune di Teslić, e quella che spicca come la montagna più bella di questa zona è un ampio altipiano sulla sua cima ricoperto di erba più morbida del tappeto e da cui ci sono paesaggi fantastici da tutti i lati, e tanti sorgenti di acqua pulita di montagna, che in molti luoghi formano le cascate. Rappresenta uno dei posti più belli per la gita e turismo di caccia, e con l’aria fresca e la natura incontaminata porta al fatto che chi visita Vučija planina una volta è costretto a tornare di nuovo.

Il percorso è circolare e parte dall’altipiano di Vučija planina, dove si svolge il tradizionale combattimento degli arieti, si passa per la strada forestale alla sorgente di Jalove (la sorgente di Jalove si trova in un bosco di faggi con un sorgente caratterizzato da una temperatura annuale costante di 14 ° C), quindi attraverso i prati ci riferiamo a Meokrnja (sul sentiero si passa accanto a dimore estive di pastori dove è possibile comprare il famoso formaggio di Vlašić). A Meokrnja (1.425 m) si trova un vecchio rifugio alpino, dal quale si gode una bella vista sulle pendici di Vlašić, e la cima più alta di Vlašić Paljenik (1.933 m) con la sua corona (un’antenna e una stazione di radar si trova a Paljenik e da lontano sembra una corona).

Dopo una breve pausa, camminiamo lungo la sorgente della Krstova voda (sorgente in forma di croce e gli abitanti lo hanno chiamato L’acqua di croce) e poi attraverso delle pendici del Vučija glava da cui si gode una bella vista da un parte alla vallata profonde di Velika Usora e dall’altra parte a Paljenik e Vlašićka Gromila scendiamo sull’altipiano del Vučija planina.

Partenza alle 8:00 h, ritorno circa le 16:30 h

Il gruppo minimo per la gita sono le 6 persone.

Il prezzo per la gita è 35 BAM a persona.


health service

+387 53 430 102
drazenko.vukovic@banja-vrucica.com


MEDICAL & WELLNES

+387 53 421 268
wellness@banja-vrucica.com

Facebook
Twitter
YouTube
Instagram